L’etica del recupero


CTCT è riconosciuto dall’ SKG dalla Commissione Tecnica Svizzera dei cani da caccia e dall’ufficio della caccia e della pesca del Canton Ticino


Siamo un gruppo di volonterosi cacciatori/cinofili che durante tutto l’anno si impegnano ad allenare i loro cani da traccia per una buona causa, che rinunciano anche a parecchi giorni di caccia per quello in cui credono fortemente…

Facciamo appello ai cacciatori nel fare tutto il possibile per recuperare tutti gli animali ai quali hanno sparato, e ai guardacaccia di volerci chiamare per il recupero di ungulati feriti in occasione di incidenti stradali .




Comportamento corretto dopo lo sparo.

Effettuare una ricerca è un dovere!


Dopo lo sparo il cacciatore/cacciatrice deve osservare attentamente il comportamento e la via di fuga dell’animale. Se la selvaggina non stramazza sul posto si deve intraprendere un’accurata ricerca.

  • Mantenere la calma.
  • Se la selvaggina non muore subito, ricaricare immediatamente l’arma e sparare un secondo colpo per finire l’animale.
  • Attendere almeno mezz’ora prima di recarsi sul luogo d’impatto della pallottola.
  • Non inseguire la selvaggina colpita.
  • Battute alla selvaggina ferita sono assolutamente da evitare.
Ciò aumenta la possibilità di abbattere velocemente la selvaggina ferita e di concludere con successo la ricerca.

Vi invitiamo a guardare le nostre news per rimanere aggiornato


5 agosto 2015

REGOLAMENTO CTCT

Articolo 1             Scopo Il presente regolamento disciplina l’impiego dei cani da traccia, appositamente addestrati e condotti da personale abilitato, nell’attività di ricerca e di recupero di […]
26 luglio 2015

Il cane da traccia (schweisshund) un cane non per tutti

Mi è stato chiesto di scrivere un articolo che presentasse le uniche due razze degli Schweisshund, letteralmente “cani da essudata”. Inizialmente con l’entusiasmo di un estimatore di […]
 

Inizio Caccia Alta

 

Prossimi eventi

december

Non ci sono eventi